In coda per “Più libri più liberi”:
ma gli azionisti di Microgame
 e il management dell’azienda
intimano il ritiro dal mercato
della Miliardesima Mano

Venerdì scorso, quando arrivai alla Nuvola dell’Eur, pensai sulle prime di aver sbagliato fiera: mi sembrava infatti impossibile che una rassegna dedicata alla piccola e media editoria costringesse i visitatori a una coda interminabile, nemmeno fossimo di fronte all’ostensione della Gioconda di Leonardo o di altri simili capolavori. Invece era tutto vero: la fiera era quella giusta, plastica testimonianza che il libro, persino se impresso su quell’antico materiale che si chiama carta…